Continuando a utilizzare il nostro sito Web, l'utente accetta l'uso dei cookie in conformità con Informativa sulla privacy

Impostazioni Accetto tutti

Quando?
2

Persone

  • Adulti

    2

  • Bambini

    0

Opzioni

  • Trattamento

  • Tipo di sistemazione

  • Attrezzatura

  • Attività

  • 0 m

    3 000 m

Una gita di un giorno da Tropea? Isole Eolie

Salina island

Le Isole Eolie, note in Italia esclusivamente come Eolie, sono un arcipelago vulcanico nel Mar Tirreno, a nord della Sicilia. Questo gruppo di sette isole principali (Vulcano, Lipari, Panarea, Stromboli, Filicudi, Alicudi e Salina) e di diverse isole minori ee una manciata di isole minori ne fanno uno dei luoghi più belli e interessanti d'Italia.

 

Le isole sono note per la loro ricca storia, la natura mozzafiato e le formazioni geologiche uniche. Sono facilmente raggiungibili in traghetto o in barca dalla Sicilia o da Tropea. Il periodo migliore per visitarle va da maggio a ottobre, quando il clima è caldo e soleggiato. Le isole hanno un piacevole clima mediterraneo. La loro costa è frastagliata, piena di scogliere ripide. Ci sono luoghi adatti alle immersioni, ma poche spiagge. Le isole sono Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Storia, cultura e bellezze naturali

Le isole sono state abitate fin dalla preistoria. Prendono il nome dal dio greco dei venti, Aiolo, che secondo la mitologia viveva sulle isole. Nel Medioevo, i pirati trovavano spesso rifugio qui.

Il capoluogo dell'arcipelago è la città di Lipari, sull'isola omonima. Lipari è il centro culturale e storico delle isole, dove è possibile visitare il museo archeologico con le sue ricche collezioni dell'età del bronzo e dell'antichità.

 

Le Eolie sono famose per la loro attività vulcanica; oltre ai vulcani, le Eolie offrono bellissime spiagge, acque cristalline e baie pittoresche. Le isole sono ideali per le immersioni e lo snorkeling grazie alla ricca vita sottomarina e alle acque limpide.

Lipari porto

Marina Corta sull'isola di Lipari

Oltre alle sue bellezze naturali, le Isole Eolie offrono una serie di siti culturali e storici. Sull'isola di Lipari è possibile visitare la Cattedrale di San Bartolomeo, risalente all'XI secolo, o il castello, che offre una magnifica vista su tutto l'arcipelago.

 

L'isola di Salina è famosa per i suoi vigneti e la produzione di malvasia, un vino dolce da dessert. L'annuale Festival del Vino di Salina attira gli amanti del vino da tutto il mondo.

Spiaggia di Cala Junco sull'isola di Panarea

L'isola più piccola dell'arcipelago delle Eolie, Panarea ha molto da offrire, soprattutto in estate, quando si riempie letteralmente di gente. L'élite, solitamente benestante, trascorre qui le sue giornate di sole in ville lussuose o su sontuosi yacht ormeggiati intorno all'isola. Non c'è da stupirsi che la baia blu turchese di Cala Junco inviti al nuoto e al relax .

 

Alicudi è la più occidentale delle Isole Eolie. Non ci sono strade sull'isola, ma solo una serie di scale che collegano i villaggi e le case sparse sul pendio del vulcano.

 

La costa frastagliata occidentale di Filicudi è adatta alle immersioni. A Capo Graziano si trovano scavi archeologici, le fondamenta di edifici circolari. Gli abitanti permanenti sono circa 160.

Vulcano crater

L'isola di Vulcano - vista del cratere

Vulcano è un'isola il cui nome stesso suggerisce un'origine vulcanica. Il vulcano è ancora attivo, ma è sotto l'occhio vigile dei sismologi, quindi non c'è da preoccuparsi. È una delle isole più visitate dell'arcipelago delle Eolie. Da non perdere la spiaggia di sabbia lavica nera. Sull'isola di Vulcano è possibile visitare le sorgenti sulfuree e i bagni di fango, famosi per i loro effetti curativi. Dopo un po' di tempo, non sentirete più l'odore di zolfo.

Stromboli

Isola di Stromboli

Stromboli è la più settentrionale delle Isole Eolie. Sull'isolotto si trova un faro della Marina Militare, disabitato e automatizzato. Stromboli è uno dei vulcani più attivi del mondo e le sue eruzioni regolari, visibili dal mare, sono un'esperienza unica. Ogni giorno vengono organizzate escursioni nel cratere del vulcano con guide esperte, che portano a un'altitudine di oltre 900 metri. Ma si può anche visitare il villaggio di Ginostra, dove i muli sono l'unico mezzo di trasporto e che è inaccessibile via terra da qualsiasi altra parte abitata dell'isola (raggiungibile solo in barca). Una caratteristica dell'isola, oltre alle strade strette, è la mancanza di illuminazione notturna nelle vie. Tuttavia, potrete ammirare uno spettacolare cielo notturno punteggiato di stelle.

Le Migliori Offerte

Ottime offerte per la tua vacanza in Italia

Novità

Segui il nostro FB, troverai le ultime novità dall'Italia e suggerimenti per la tua vacanza